perdere peso in modo sano in 3 settimane

Dieta delle 3 settimane

Perdere peso in 3 settimane, in modo sano

Dimagrire in modo sano e perdere peso in 21 giorni si può, basta sapere come farlo nel modo giusto       

Grazie al programma “Dimagrisci in 3 Settimane” puoi iniziare ad avere da subito i vantaggi di un corpo sano grazie ai metodi che ti permetteranno di:

  1. Capire ciò che va assolutamente fatto per attaccare il grasso corporeo ostinato!
  2. Avere un piano di dimagrimento rapido!
  3. Arrivare quasi a raddoppiare i risultati!
  4. NON riprendere mai più i kili persi!

IN PAROLE POVERE, CIO’ CHE LE ALTRE DIETE TI FANNO OTTENERE in 2-3 MESI, GRAZIE A DIMAGRISCI IN 3 SETTIMANE LO OTTERRAI IN 21 GIORNI, INCLUSO:

  • 5-10 kili in meno
  • 5-10 centimetri in meno di girovita
  • 2-3 taglie in meno
  • aumento di energia
  • diminuzione della cellulite
  • accelerazione del metabolismo
  • aumento di energia
  • capelli e pelle più sana
  • miglioramento dei livelli di colesterolo
  • e una serie di altri benefici
"Non mi conosci, mi chiamo Elisa e ho comprato Dimagrisci in 3 settimane un mese fa. Voglio condividere la mia storia di dimagrimento con te, Brian. Da quando ho avuto il primo figlio, mi portavo dietro quasi 14 kg extra. Ho provato molte diete, ma non funzionava nulla. La tua invece aveva una logica e mi ha fatto capire che quello che facevo prima era sbagliato e mi faceva perdere solo tempo.
Il piano di Dimagrisci in 3 settimane è stato un toccasana, molto facile da seguire. Ho fatto tutto quello che dici e ho perso più di 10 kg nelle prime 3 settimane. Ora ho ripreso la dieta dall'inizio per perdere altri 3 kg. Mi hai Cambiato la vita e ti sono davvero riconoscente.
"
Elisa G.
"Ho comprato il tuo programma Dimagrisci in 3 settimane prima di Natale e l'ho iniziato il 21 gennaio: è un libro pieno di informazioni e facile da leggere.
Ho perso 8 kg in 12 giorni, sono preoccupato perché sto dimagrendo troppo e troppo in fretta. Ammetto però che non ho seguito la guida alla lettera. Non seguo alla lettera i cibi indicati o i piani alimentari (ma per la maggior parte sì) e faccio molto poco esercizio, ma i kili continuano a volar via.
Funziona di sicuro e se l'avessi seguito alla lettera credo che mi sarei spaventato a morte per i kili che sicuramente avrei perso.
E allora tanto grazie ancora per il libro. Prima non avevo mai comprato nulla del genere, visto che di solito è tutta fuffa, mentre Di3s è stata una piacevole sorpresa.
E poi la mia ragazza non ne ha mai abbastanza del mio nuovo corpo!"
Gianluca R.
perdere peso in modo sano in 3 settimane
Seguici anche su Facebook
error
dieta del riso per dimagire

Dimagrire velocemente con la dieta del riso

Dimagrire velocemente con la dieta del riso

La dieta del riso per depurarsi e perdere peso velocemente

Cos’è la dieta del riso?

Il riso è uno dei maggiori ingredienti della nostra tavola.

Grazie a questa dieta detox è possibile depurarsi e perdere peso con piatti a base di riso.

UN sacco di italiani hanno usato la dieta del riso per perdere anche 5kg alla settimana.

La dieta del riso è una dieta dimagrante ma è anche una dieta depurativa.

Come si fa a perdere peso con la dieta del riso?

Per perdere peso velocemente con la dieta del riso bisogna seguire step by step delle semplici regole.

Fase 1: DETOX

Fase 2: DIMAGRIMENTO

La dieta del riso in pratica è suddivisa in due fasi, la prima fase dura tre giorni e serve a depurare l’organismo e disintossicare il corpo. La seconda fase invece è il vero e proprio momento in cui si perde peso e si raggiunge il peso forma.

Per la fase uno detox bisogna seguire alla lettera questo menù per 3 giorni.

  • Colazione: una crema di riso dolce (si ottiene frullando del riso bollito in acqua) aggiungere mezzo cucchiaino di miele e frutti rossi.
  • Pranzo: Riso bollito con un po di olio di oliva extravergine + un frutto (se il riso viene scolato, bisognerebbe assumere anche l’acqua di cottura)
  • Cena: una minestra di riso + verdure lessate

La prima fase può essere molto impegnativa, e deve essere seguita rigorosamente. Fortunatamente dura solo 3 giorni.

Con la fase due inizia il periodo di dimagrimento, questa dieta deve essere mantenuta rigorosamente per 9 giorni dopo la fase di dieta detox che dura 3 giorni

  • Colazione: un bicchiere di latte di riso + 3 gallette di riso + poca marmellata di frutta (meglio se magra e senza additivi)
  • Spuntino a metà mattina: un frutto
  • Pranzo: 80 gr di riso integrale bollito (o pasta di riso) con poco sale + vrdure bollite. é possibile aggiungere del formaggio fresco magro
    Una alternativa al riso può essere angiare del pesce magro o della carne bianca. Tutto cotto alla grglia o al forno senza condimenti
  • Spuntino a metà pomeriggio: un frutto.
  • Cena: un risotto a piacimento (ai funghi o ai gamberi), deve essere rigorosamente magro, con poco sale e un filo di olio extra vergine di oliva.
    In alternativa riso bolito con verdure o carni e pesce magri. Come contorno verdura cotta alla griglia o cruda

Questa dieta per perdere peso velocemente può essere molto impegnativa ma si riescono ad avere dei risultati sorprendenti se la si segue rigorosamente.

La dieta del riso va benissimo per dimagrire ma deve essere seguita occasionalmente perchè non è una dieta varia ed elimina moltissimi altri cibi.

Usare questa dieta per dimagrire va bene se poi si procede con il mantenimento del peso con una dieta equilibrata come la dieta mediterranea o la dieta del gruppo sanguigno

Seguici anche su Facebook
error

Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno AB

DIETA DEL GRUPPO SANGUIGNO AB, per perdere peso in modo sano

Ecco la dieta per perdere peso del gruppo sanguigno AB, il gruppo sanguigno più recente e più raro

Il gruppo sanguigno AB è il gruppo più raro, ha fatto la sua apparizione poco meno di mille anni fa, e ha caratteristiche simili ai gruppi sanguigni A e B. Con tutti i vantaggi e gli svantaggi del caso, per questo la dieta del gruppo sanguigno AB deve essere seguita con attenzione.

Il gruppo sanguigno AB è resistente alle malattie infettive e alle allergie ma ha più predisposizione a sviluppare tumori.

La dieta del gruppo sanguigno AB prende in considerazione una drastica diminuzione del consumo di carne rossa (ma anche alla carne di pollo).
Infatti i soggetti con gruppo sanguigno AB hanno un basso livello di acidità gastrica ed è per questo se si desidera perdere peso con la dieta del gruppo sanguigno AB bisogna fare molta attenzione a quello che si mangia.

Il gruppo sanguigno AB, è molto intollerante al grano saraceno e al frumento come anche a tutte le carni rosse e alla carne di pollo

Come spiega il dottor Mozzi nel libro “la dieta dei gruppi sanguigni” praticamente quasi tutti i cibi dannosi per il gruppo A e dannosi per il gruppo B lo sono anche per il gruppo sanguigno AB


Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno AB

Se non si pratica attività fisica costante, per dimagrire e perdere peso in modo sano con la dieta del gruppo sanguigno AB, NON bisogna consumare carboidrati dopo le ore 17.00.

I carboidrati infatti riducono l’efficacia dell’insulina favorendo l’aumento di peso. Dopo le 17.00 il metabolismo rallenta e quindi i carboidrati vanno ad accumularsi e non vengono digeriti.


Gli alimenti benefici per dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno AB

  • Carne: agnello, coniglio, montone, tacchino
  • Pesce: cernia, luccio, lumache di terra, merluzzo, nasello, salmone (non affumicato), sardina, sgombro, storione, tonno.
  • Latticini: uova, feta (formaggio fresco di capra, pecora tipo greco), formaggio di capra, mozzarella, ricotta vaccina magra, yogurt di capra.
  • Legumi: fagioli borlotti, lenticchie verdi
  • Cereali: miglio, tutti i tipi di riso
  • Verdura: aglio, bietole, broccoli, cavolfiore, cetriolo, pastinaca, patate dolci bianche e rosse, prezzemolo, sedano, tarassaco e verza.
  • Frutta: ananas, ciliegie, fichi, limoni, pompelmi, prugne fresche, uva, uvaspina
  • Bevande: acqua naturale, camomilla, the verde.

 

Molti altri alimenti benefici e ricette per cucinarli puoi trovarli nel Libro di ricette dei gruppi sanguigni del dottor Mozzi oppure nel libro: Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni: 1

Libri:

Seguici anche su Facebook
error

Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno B

DIETA DEL GRUPPO SANGUIGNO B, per dimagrire in modo sano

La dieta del gruppo sanguigno B è la dieta dei nostri antenati nomadi

La dieta del gruppo sanguigno B ha origini molto antiche, il gruppo sanguigno B si è creato tra le montagne Himalayane circa 10000-15000 anni fa.

Come dice il dottor mozzi nella sua “dieta del gruppo sanguigno” le persone di gruppo sanguigno B sono persone molto resistenti ai cambiamenti climatici, ai disturbi cardiovascolari e il cancro

La dieta del gruppo sanguigno B si basa sul perfetto equilibrio tra il mondo animale e vegetale.

Si può dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno B rispettando alcune regole fondamentali di alimentazione sana. In questo modo con questa dieta è possibile prevenire anche alcune malattie.

Nella dieta del gruppo sanguigno per dimagrire e perdere peso il dottor Mozzi spiega che sono assolutamente da evitare quegli alimenti antagonisti del metabolismo del gruppo sanguigno B che causano l’aumento di peso, stanchezza e ritenzione idrica.

Gli alimenti antagonisti nella dieta del gruppo sanguigno B sono: il mais, il grano saraceno, le lenticchie, il sesamo.

Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno B

Un’altra regola molto importante per chi vuole fare la dieta del gruppo sanguigno B per dimagrire e perdere peso è di non cenare tardi e di evitare di assumere carboidrati a cena.

Infatti, si consiglia di cenare non più tardi delle 19.00 e di fare una bella passeggiata di mezz’ora dopo il pasto

Se ti piace camminare leggi questo articicolo e scopri come sia facile perdere peso e dimagrire in modo sano camminando

Gli alimenti benefici per dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno B

  • Carne: agnello, capretto, capriolo, cervo, coniglio, daino e montone
  • Pesce: caviale, merluzzo, nasello, salmone (non affumicato), sardina, sgombro, sogliola e storione
  • Latticini: uova, feta (formaggio fresco di capra, pecora e di tipo greco), formaggio di capra, formaggio fresco magro, kefir, latte di capra scremato, latte vaccino scremato, mozzarella, ricotta magra, yogurt vaccino
  • Legumi: fagioli bianchi di Spagna, fagioli di lima
  • Cereali: miglio, quinoa, farina e crusca di riso, riso integrale e semi-integrale, riso selvaggio, riso rosso, riso nero
  • Verdura: broccoli, carote, cavolfiore, cavolini di bruxelles, cavolo cinese, erbette, melanzane, pastinaca, patate dolci bianche e rosse, peperoni, prezzemolo e verza.
  • Frutta: ananas, banana, mirtillo rosso, prugne, uva
  • Bevande: acqua naturale, caffè di cicoria, tè verde.

Molti altri alimenti benefici e ricette per cucinarli puoi trovarli nel Libro di ricette dei gruppi sanguigni del dottor Mozzi oppure nel libro: Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni: 1

Libri:

Seguici anche su Facebook
error

Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno 0

Dieta del gruppo sanguigno 0

La dieta del gruppo sanguigno 0 è la dieta dei primi abitanti della terra.

Quando gli esseri umani si nutrivano solamente di quello che la natura metteva loro a disposizione, con la caccia e la pesca e la raccolta di bacche, radici ed erbe spontanee.

La carne, il pesce e le uova erano l’unica fonte di proteine e frutta, verdura e radici erano la fonte di carboidrati.

Oggi c’è una dieta iperproteica che si ispira a queste abitudini primordiali che si chiama paleodieta.

I soggetti con gruppo sanguigno 0 hanno un apparato digerente molto “forte”  che produce molti acidi gastrici che gli permettono di digerire con facilità la carne e il pesce e tutte le proteine animali e i gassi.

Il metabolismo, grazie alle alte concentrazioni di acidi gastrici, aumenta e permette di dimagrire bruciando le calorie provenienti dalla carne

Per contro hanno difficoltà a digerire i cereali e i latticini, su cui è basata la dieta mediterranea. Una dieta mediterranea per gli appartenenti al gruppo 0 può anche portare a disturbi di salute più o meno gravi.

Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno 0

Tra le principali cause di sovrappeso e obesità di chi ha il gruppo sanguigno 0 sono i cereali  che contengono glutine (in particolare il frumento) e alcuni tipi di legumi.

Per perdere peso con la dieta del gruppo 0 nel menu non dovrebbero mai mancare la carne, il pesce, e la verdura.

Perdere peso con la dieta del gruppo sanguigno 0 è possibile, ma bisogna fare attenzione a quello che si mangia. Molti alimenti rallentano il metabolismo e impediscono di perdere peso facilmente.

Ma facendo attenzione e seguendo la dieta del dottor Mozzi per il gruppo sanguigno 0 è possibile dimagrire con regolarità

Gli alimenti benefici per dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno 0

  • Carne: agnello, manzo, capriolo, cuore e fegato (non di maiale), montone e vitello.
  • Pesce: aringa, luccio, merluzzo, persico, pesce spada, ricciola, salmone (non affumicato), sardina, sgombro, sogliola, storione, trota
  • Legumi: azuki (soia rossa), fagioli dell’occhio
  • Verdura: carciofi, cavolo e verza, cicoria, cipolla, patate dolci bianche e rosse, porro, spinaci, tarassaco e zucca
  • Frutta: fichi (fresco o secco) e prugne (fresche o secche).

Molti altri alimenti benefici e ricette per cucinarli puoi trovarli nel Libro di ricette dei gruppi sanguigni del dottor Mozzi oppure nel libro: Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni: 1

Libri:

Seguici anche su Facebook
error

Dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno A

DIETA DEL GRUPPO SANGUIGNO A

La dieta del gruppo sanguigno A per perdere peso in modo sano, è la dieta dei nostri antenati agricoltori.

Il gruppo sanguigno A è nato nel momento di transizione in cui l’uomo è passato da cacciatore-raccoglitore a produttore e coltivatore.

In questa fase le necessità alimentari dell’uomo si sono modificate e quindi vi è stata una mutazione genetica del DNA.

Prima l’uomo era solito consumare la carne della cacciagione, ma con lo sfruttamento delle mandrie questa risorsa alimentare è venuta meno costringendo ad imparare a coltivare la terra.

Abbassando il consumo di carne nella dieta quotidiana l’uomo ha dovuto trovare altre fonti di energia per il sostentamento, e quindi il corpo ha subito una trasformazione per digerire al meglio alimenti come i carboidrati (proveniente dalle coltivazioni del grano)

La dieta del gruppo sanguigno A infatti è una dieta che predilige alimenti vegetali che sono più facilmente digeribili della carne rossa.

Nelle persone con gruppo sanguigno A le carni rosse (ma anche salumi e insaccati) rallentano il metabolismo e tendono ad immagazzinarle sotto forma di grasso.

Anche i latticini e i formaggi grassi e stagionati tendono a provocare un rallentamento del metabolismo e a causare obesità e sovrappeso.

Il dottor Mozzi nella sua dieta del gruppo sanguigno A per dimagrire e stare bene consiglia di eliminare totalmente i latticini e i suoi derivati per evitare l’accumulo di liquidi, la ritenzione idrica e l’effetto “pancia gonfia”

Per dimagrire e stare bene con la dieta del gruppo sanguigno A il dottor Mozzi consiglia anche di evitare un eccessivo consumo di cereali, e di evitarli assolutamente a cena.

Cambiando le abitudini alimentari è quindi possibile perdere peso senza fare una dieta proibitiva, è sufficiente mangiare le cose giuste che il nostro corpo digerisce al meglio e aumentare il metabolismo bruciando così più calorie.

Secondo il dottor Mozzi il gruppo sanguigno di tipo A per dimagrire dovrebbe associare a questa dieta attività sportive per perdere peso ed evitare lo stress per abbassare il cortisolo.

Gli alimenti benefici per dimagrire con la dieta del gruppo sanguigno A

  • Pesce: carpa, cernia, coregone, lumache di terra, merluzzo, persico, salmone (non affumicato), sardine, sgombro, trota iridea
  • Animale: uova
  • Semi e frutta secca: arachidi, noci e semi di zucca
  • Legumi: azuki (soia rossa), fagioli dell’occhio, lenticchie, soia gialla e verde
  • Cereali: amaranto e grano saraceno
  • Verdura: aglio, carciofi, carote, cicoria, cipolle, alfa-alfa, germogli di soia, indivia scarola, porro, prezzemolo, rape, spinaci, tarassaco, verza e zucca
  • Frutta: albicocca, fichi, limoni, mirtilli, more, pompelmo, prugne, uva sultanina
  • Bevande: acqua naturale, caffè di cicoria, tè verde, tè bancha, vino rosso (con moderazione)

Molti altri alimenti benefici e ricette per cucinarli puoi trovarli nel Libro di ricette dei gruppi sanguigni del dottor Mozzi oppure nel libro: Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni: 1

Libri:

Seguici anche su Facebook
error

Dieta mediterranea per perdere peso in modo sano

Perdere peso con la dieta mediterranea

Sapevi che puoi perdere peso mangiando sano con la dieta mediterranea?

Cos’è la dieta mediterranea?

La dieta mediterranea è considerata una tra le diete più salutari del pianeta.

Nasce grazie alle abitudini culturali dei paesi del bacino del mediterraneo e, grazie a questo, è diventata parte della storia e della cultura tanto che nel 2010 è stata aggiunta nella lista dei patrimoni culturali immateriali dell’Umanità dell’UNESCO.

A parte i meriti culturali attribuiti a questa dieta non bisogna dimenticarsi che è stata elogiata da molti nutrizionisti e medici come la dieta più salutare, infatti molti studi hanno evidenziato che la dieta mediterranea previene molte malattie sopratutto tumori, e numerosi effetti benefici sono stati provati sull’obesità, sulle malattie cardiovascolari e sull’infarto cardiaco, sul diabete mellito

Come funziona la dieta mediterranea?

La dieta mediterranea è una dieta particolarmente variegata che permette di mangiare quotidianamente molti alimenti diversi.

L’obiettivo è mangiare sano e perdere peso in modo sano.

In questa dieta salutare (più che dimagrante) si prediligono gli alimenti vegetali, ma si mangiano anche carne e pesce. Inoltre è permesso bere anche birra o vino rosso purche’ il consumo di alcolici sia moderato e controllato

La dieta mediterranea è strutturata in porzioni da consumare giornalmente, settimanalmente o mensilmente, ecco un esempio.

Giornalmente:

  • cereali non raffinati (pane di grano integrale, pasta di grano integrale, riso bruno ecc.): 8 porzioni
  • frutti: 3 porzioni
  • vegetali (incluse verdure selvatiche): 6 porzioni
  • olio di oliva come principale grasso aggiunto
  • latte e prodotti del latte: 2 porzioni
  • vino con moderazione (3 porzioni nell’uomo, 1,5 per la donna), preferibilmente rosso e durante il pasto
  • acqua in quantità libera
  • sostituire il sale per il condimento con spezie (es. origano, basilico, timo ecc).

Settimanalmente

  • pesce: 5-6 porzioni
  • pollame e carni bianche: 4 porzioni
  • olive, legumi, noci: 3-4 porzioni
  • patate: 3 porzioni
  • uova: 3 porzioni
  • dolci: 3 porzioni

Mensilmente:

  • carni rosse: 4 porzioni

Come puoi notare le porzioni permesse sono prevalentemente cereali, frutta e verdura.

Le porzioni sono modeste ma vengono consumate molte volte durante l’arco della giornata (La dieta mediterranea prevede 22-23 porzioni di cibo al giorno).

Questo tipo di dieta dimagrante è molto antica ed è particolarmente efficace se abbinata ad una intensa attività sportiva. Ricordiamoci che è la dieta che facevano i contadini centinaia di anni fa mentre lavoravano nei campi

Come fare la dieta mediterranea?

Per iniziare a fare la dieta mediterranea ti occorre solamente un po di impegno, una bilancia e un buon libro che ti spieghi come fare per dimagrire con la dieta mediterranea

I migliori libri per la dieta mediterranea:

Seguici anche su Facebook
error